Archivi tag: shish

 

Nel mondo moderno, le possibilità e le opportunità della vita di una persona sono influenzate, se non addirittura dominate dagli spropositati livelli di diseguaglianza che lo caratterizzano. Ad esempio, una bambina nata in Norvegia, dove il tasso di mortalità infantile è uno su 250¹, vivrà una vita più lunga e sicuramente più agiata di una sua controparte nata in Sierra Leone, dove lo stesso tasso si aggira intorno al 20%. Il mondo in cui viviamo, seppur sicuramente più ricco di un tempo, è caratterizzato da una coesistenza di enormi ricchezze e fortissime sofferenze, e in cui persiste ancora una sorta di cecità morale.

[Read More]

 

sherlock

 

Un cittadino italiano qualunque – chiamiamolo Watson, tipico nome italico – un giorno si accorge dell’esistenza di un’iniziativa referendaria chiamata “Stop Austerità”. Il referendum non esiste ancora: perché diventi realtà servono le firme di 500 000 elettori italiani. Watson vorrebbe firmare, ma prima vorrebbe avere le idee più chiare. Non sa nulla di economia, e per una volta decide di informarsi senza l’aiuto del suo amico economista Sherlock, molto chiaro nelle sue spiegazioni che però si concludono sempre con un supponente e fastidioso “elementare, Watson”. Watson ha sentito in TV diversi politici parlare male dell’austerità. Sa che è qualcosa che ha a che fare con l’economia, che ce la chiede la Merkel, l’Europa e che piaceva a Monti (o almeno così dicono). “Ora tutti le danno addosso a quest’austerità, da Renzi a Grillo, ma nessuno sembra fare nulla”, pensa Watson. “E se ad agire fossero proprio i cittadini?”

[Read More]